In una lunga recensione-saggio, Roberto Furlani parla di uno dei capolavori assoluti della fantascienza a fumetti: il manga Akira di Katsuhiro Otomo, un cult che ha modificato profondamente l'immaginario del Sol Levante e non solo, andando ad assumere una posizione di primo rilievo nella sf internazionale.