Dopo sette numeri torna sulle pagine di Continuum la fantascienza giapponese, della quale in passato abbiamo avuto occasione di parlare profusamente.
Roberto Furlani esamina Rahxephon - L'ultimo robot di Yutaka Izubuchi e di Takeaki Momose, una serie di tre volumi annunciata come l'erede di "Neon Genesis Evangelion".